Chef, maestri pasticceri, gelatieri e barman lo considerano il Tè Matcha un ingrediente raffnato per cibi e bevande dato che può essere miscelato facilmente e direttamente con altri alimenti in polvere (farina, zucchero, cacao ecc.), con alimenti liquidi (acqua, latte), e altrettanto agevolmente con panna, yogurth e burro o mantecato con il gelato.

E’ un ingrediente di resa eccezionale, infatti anche usato in quantità minima (tra l’1% e il 3%) aggiunge alle preparazioni le sue note caratteristiche: vale a dire il colore verde brillante e il suo gusto dolce con sottofondo erbaceo. Forse non ancora molto conosciuto da noi, il tè Matcha ha caratteristi che uniche. Si tratta di un tè verde prodotto in Giappone, che, al contrario di tutti gli altri tipi di tè, viene ridotto in polvere fnissima, sciolto in acqua calda e mescolato con un frullino di bambù fno a formare una schiuma densa di colore verde luminoso. Per i Giapponesi si tratta del tè più fortemente legato alla tradizione, tanto è vero che da secoli viene utilizzato nella Cha-no-yu, la famosa “Cerimonia del Tè”, che può durare sino a quattro ore e può avvenire o in un’apposita stanza della casa o in una casa da tè. Durante questo rito bisogna rispettare un preciso codice comportamentale al fine di favorire nei partecipanti la rinascita spirituale e il raggiungimento dell’armonia con l’universo. Come scrisse Okakura Kazuko nel 1906, quello del tè  è un culto fondato sull’adorazione del bello fra i sordidi fatti dell’esistenza quotidiana. Infonde la purezza e l’armonia, il mistero della solidarietà, il romanticismo dell’ordine sociale. E’ chiaro che si tratta di una cultura molto diversa e lontana dalla nostra, che spesso ci risulta diffcile comprendere e ancor più condividere, ma può essere interessante da scoprire e conoscere. Può darsi che la bevanda di tè Matcha ci proponga un gusto per noi inconsueto e di non immediato apprezzamento, tuttavia la polvere di tè Matcha rappresenta una grande risorsa anche per l’uso che se ne può fare in cucina. Tutto ciò che ruota intorno al mondo del tè, è carico di fascino, di mistero, di leggende e di tradizioni, che appartengono alle popolazioni orientali da moltissimo tempo, ma che sempre di più, trovano spazio oggi anche nel nostro indaffarato mondo occidentale. Ad esempio il tè Matcha in Giappone è apprezzato, quasi venerato, perché è l’elemento base per la famosa cerimonia del tè, un rituale carico di signifcati, di procedure molto particolari, di comportamenti precisi che portano l’uomo a raggiungere l’armonia con la natura e con ciò che lo circonda. Tutto questo fa parte di una cultura spesso molto lontana dalla nostra, perciò per noi molto diffcile da comprendere. Con questo libro abbiamo cercato di riassumere, con concetti semplici e gradevoli alla lettura, gli aspetti principali e caratteristici del tè in generale prima e, del tè Matcha in particolare poi.

Sicuri che l’abitudine al consumo di questo particolare tipo di tè non possa fare altro che bene a tutti, abbiamo anche cercato di spiegare in che modo può essere utilizzato, fornendo molte ricette a base di tè Matcha, che sicuramente sapranno stuzzicare la curiosità di molti.

 

 

Tags:

Categories: