Archivio Tag: pepe

Risotto allo spumante e pepe nero Sarawak

Ingredienti:
  • 400 gr  di riso
  • 200 gorgonzola dolce
  • 1 piccolo scalogno
  • abbondante pepe nero Sarawak macinato al momento
  • 70 gr di burro
  • 300 ml di spumante secco
  • brodo vegetale
  • grana grattugiato
  • sale qb.
Preparazione:

Soffriggere lo scalogno tritato finemente con una noce di burro, unire il riso lasciandolo tostare per 2-3 minuti. Sfumare con lo spumante e cuocere il riso a fuoco moderato aggiungendo il brodo pian piano continuando a mescolare. A cottura ultimata togliere dal fuoco e unire il pepe nero Sarawak,  il sale se necessario, il burro rimasto e il grana. Mantecare con cura e servire immediatamente.

Petto di pollo al pepe nero Sarawak

Ingredienti:
  • 100 gr di petto di pollo
  • farina bianca
  • una noce di burro
  • vino bianco
  • sale
  • pepe Sarawak Q.B.
Procedimento:

Tagliare, sgrassare e battere leggermente il petto di pollo, passare le fettine nella farina in modo che se ne rivestano in modo uniforme. Scaldare il burro in una padella e rosalarvi la carne, cuocendola da ambo i lati. Unire con il vino e lasciar completamente evaporare. Salare leggermente i petti di pollo e cospargerli con abbondante pepe Sarawak (circa 1 cucchiaio). Servire il tutto ben caldo.

Polpette in salsa di pomodoro piccante

Ingredienti per 4 persone:
  • 400 gr di macinato di manzo
  • 2 uova
  • 100 gr di pane grattugiato + q.b. per impanare le polpette
  • 40 gr di formaggio grattugiato
  • 1 ciuffo di prezzemolo fresco
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b. de “I gusti vegetrali”
  • 1 cipolla
  • 1 aglio
  • 500 ml passata di pomodoro
  • 2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
  • Q.b. di peperoncino Habanero Scotch Bonnet de “I gusti vegetali”
Procedimento:

In un robot tritate il prezzemolo, in una bacinella capiente mettete la carne macinata, il prezzemolo tritato, il formaggio e il pane grattugiato, una spolverata di peperoncino, aggiungere sale e pepe e le uova leggermente sbattute. Iniziare ad amalgamare gli ingredienti con le mani, o con un cucchiaio di legno, fino a ottenere un impasto compatto. Ricavare delle polpettine di diametro di 3 cm circa.  Sbucciare e tritare finemente la cipolla, sbucciare e schiacciare lo spicchio di aglio e farli soffriggere in una pentola con due cucchiai di olio extravergine di oliva. Quando la cipolla inizierà ad ammorbidirsi e l’aglio sarà leggermente dorato, rimuovere l’aglio e versare la passata di pomodoro e il peperoncino Habanero Scotch Bonnet, se necessario aggiustare di sale e cuocere a fuoco vivace finché il sugo non inizierà a sobbollire, mescolando per evitare che si attacchi, quindi immergere nel sugo le polpettine. Coprire la pentola con il coperchio e far cuocere e fuoco basso per circa un’ora, fino a quando le polpettine non saranno cotte e la salsa non si sarà rappresa, se necessario aumentare la fiamma e togliere il coperchio gli ultimi 10 minuti.

Tartellette con mousse di gorgonzola e tonno

Grazie per questa ricetta a Maria Francesca di

Una Pasticciona in cucina

Ingredienti:

6 Tartellette di Pasta Sfoglia (circa 250 gr)

200 g di Robiola

50 g di Gorgonzola Piccante

50 g di Tonno sott’olio

q.b. di Pepe Cubebe  I GUSTI VEGETALI

50 g di Gelatina

Preparazione :

Infornare a 200° le tartellette, per circa 10-15 minuti. Una volta cotte, togliere dal forno e far raffreddare. Frullare la robiola,  il gorgonzola, il tonno ed il pepe cubebe fino ad otterrete una mousse omogenea e densa che andrà versata in ogni tartelletta. Completare spennellando le tartellette con la gelatina precedentemente sciolta e porre tutto in frigorifero per circa 1 ora.

 

Grazie per questa ricetta a Maria Francesca di

Una Pasticciona in cucina

 

Ingredienti:

6 Tartellette di Pasta Sfoglia (circa 250 gr)

200 g di Robiola 

50 g di Gorgonzola Piccante

50 g di Tonno sott’olio 

q.b. di Pepe Cubebe  I GUSTI VEGETALI

50 g di Gelatina 

 

Preparazione :

Infornare a 200° le tartellette, per circa 10-15 minuti. Una volta cotte, togliere dal forno e far raffreddare. Frullare la robiola,  il gorgonzola, il tonno ed il pepe cubebe fino ad otterrete una mousse omogenea e densa che andrà versata in ogni tartelletta. Completare spennellando le tartellette con la gelatina precedentemente sciolta e porre tutto in frigorifero per circa 1 ora.

 

Frittata di porri e fagioli neri

Grazie per questa ricetta a Chiara di

Kucina di Kiara

Ingredienti:

  • 4 uova
  • una manciata di fagioli neri I Gusti Vegetali
  • un porro
  • grana grattugiato
  • sale
  • pepe nero

Procedimento:

Mettere in ammollo i fagioli per un’intera notte, sciacquarli, scolarli e farli cuocere per circa 45 minuti. In una padella antiaderente stufare il porro ridotto a rondelle, con un filo d’olio e un po’ d’axqua per circa 15 minuti, salare e pepare, intanto sbattere le uova, aggiungere il grana, incorporare i fagioli e i porri, mescolare bene e cuocere a fuoco dolce per circa un quarto d’ora per lato.

 

Grazie per questa ricetta a Chiara di

Kucina di Kiara

 

Ingredienti:

  • 4 uova
  • una manciata di fagioli neri I Gusti Vegetali
  • un porro
  • grana grattugiato
  • sale
  • pepe nero

 

Procedimento:

Mettere in ammollo i fagioli per un’intera notte, sciacquarli, scolarli e farli cuocere per circa 45 minuti. In una padella antiaderente stufare il porro ridotto a rondelle, con un filo d’olio e un po’ d’axqua per circa 15 minuti, salare e pepare, intanto sbattere le uova, aggiungere il grana, incorporare i fagioli e i porri, mescolare bene e cuocere a fuoco dolce per circa un quarto d’ora per lato.

EnglishItaliano