Archivio Tag: legumi e cereali

Orzo Tiepido al Caffè Corretto e Paté di Capperi al Pepe Rosa

 

Grazie per questa ricetta a Serena di

L’Omin di Pan Pepato

 

Ingredienti:

  • 200 gr di Orzo Perlato I Gusti Vegetali
  • 1 tazzina di caffè
  • 1 bicchierino di Liquore all’Anice
  • 1 presa di sale
  • 1 vasetto di patè di capperi
  • Olio Extravergine di Oliva
  • 2 prese di pepe rosa
Procedimento:
Portare ad ebollizione abbondante acqua, versare il caffè e l’anice e, raggiunto nuovamente il punto di ebollizione, aggiungere l’orzo e cuocere per circa 40′.
Nel frattempo pestare le bacche di pepe rosa nel mortaio e mescolarle con il paté di capperi e un goccio d’olio. Scolare l’orzo e condire con la salsa di capperi e pepe rosa.

Frittata di porri e fagioli neri

Grazie per questa ricetta a Chiara di

Kucina di Kiara

Ingredienti:

  • 4 uova
  • una manciata di fagioli neri I Gusti Vegetali
  • un porro
  • grana grattugiato
  • sale
  • pepe nero

Procedimento:

Mettere in ammollo i fagioli per un’intera notte, sciacquarli, scolarli e farli cuocere per circa 45 minuti. In una padella antiaderente stufare il porro ridotto a rondelle, con un filo d’olio e un po’ d’axqua per circa 15 minuti, salare e pepare, intanto sbattere le uova, aggiungere il grana, incorporare i fagioli e i porri, mescolare bene e cuocere a fuoco dolce per circa un quarto d’ora per lato.

 

Grazie per questa ricetta a Chiara di

Kucina di Kiara

 

Ingredienti:

  • 4 uova
  • una manciata di fagioli neri I Gusti Vegetali
  • un porro
  • grana grattugiato
  • sale
  • pepe nero

 

Procedimento:

Mettere in ammollo i fagioli per un’intera notte, sciacquarli, scolarli e farli cuocere per circa 45 minuti. In una padella antiaderente stufare il porro ridotto a rondelle, con un filo d’olio e un po’ d’axqua per circa 15 minuti, salare e pepare, intanto sbattere le uova, aggiungere il grana, incorporare i fagioli e i porri, mescolare bene e cuocere a fuoco dolce per circa un quarto d’ora per lato.

Fagioli neri in umido

 

Grazie per questa ricetta a Chiara di

La Kucina di Kiara

 

Ingredienti:

  • fagioli neri I Gusti Vegetali
  • 1 scalogno
  • olio extra vergine d’oliva
  • passata di pomodoro
  • brodo vegetale
  • sale
  • pepe nero
  • peperoncino

 

Procedimento:

Porre i fagioli in ammollo per almeno 12 ore. Preparare un intingolo tritando lo scalogno finemente e rosolare in poco olio, aggiungere la passata q.b. e cuocere. Aggiungere i fagioli risciacquati e scolati, cuocere per circa un’ora, aggiungere il brodo per evitare che asciughino troppo e a fine cottura completare con sale, pepe e peperoncino a piacere.

 

 

Vellutata di piselli alle verdure

Grazie per questa ricetta a Ylenia di

Dolcemente Salato

 Ingredienti:

  • 1 carota
  • 1 cipolla bianca
  • 1 costa di sedano
  • 1 patata medio grande
  • 1 litro di brodo vegetale
  • 250 gr di piselli secchi spezzati I Gusti Vegetali
  • 3-4 cucchiai di parmigiano o grana grattugiato
  • Olio extravergine d’oliva 
  • Sale Pepe bianco
  • Pane raffermo

Procedimento: Lavare, pelare e tagliare a dadini la carota, la costa di sedano, la cipolla e la patata, facendo appassire il tutto a fuoco basso in una padella antiaderente in cui è stato scaldato un filo d’olio. Unire i piselli secchi facendoli insaporire con un pizzico di sale e di pepe. Insaporire con il brodo caldo, coprire con un coperchio e cuocere per circa 30 minuti mescolando di tanto in tanto e aggiungendo altro brodo se occorre. Frullare i piselli e le verdure, ormai cotti, unendo un pò d’olio per emulsionare e del formaggio grattugiato. Ottenere una vellutata ben cremosa. Tagliare il pane a dadini e farlo saltare in padella con un filo d’olio e un pizzico di sale. Servire la vellutata e a parte, o sopra, i pezzetti di pane croccante.

 

 

Grazie per questa ricetta a Ylenia di

Dolcemente Salato

 

 Ingredienti:

  • 1 carota
  • 1 cipolla bianca
  • 1 costa di sedano
  • 1 patata medio grande
  • 1 litro di brodo vegetale
  • 250 gr di piselli secchi spezzati I Gusti Vegetali
  • 3-4 cucchiai di parmigiano o grana grattugiato
  • Olio extravergine d’oliva 
  • Sale Pepe bianco
  • Pane raffermo

Procedimento: Lavare, pelare e tagliare a dadini la carota, la costa di sedano, la cipolla e la patata, facendo appassire il tutto a fuoco basso in una padella antiaderente in cui è stato scaldato un filo d’olio. Unire i piselli secchi facendoli insaporire con un pizzico di sale e di pepe. Insaporire con il brodo caldo, coprire con un coperchio e cuocere per circa 30 minuti mescolando di tanto in tanto e aggiungendo altro brodo se occorre. Frullare i piselli e le verdure, ormai cotti, unendo un pò d’olio per emulsionare e del formaggio grattugiato. Ottenere una vellutata ben cremosa. Tagliare il pane a dadini e farlo saltare in padella con un filo d’olio e un pizzico di sale. Servire la vellutata e a parte, o sopra, i pezzetti di pane croccante.

 

Vellutata di lenticchie rosse e rape

Grazie per questa ricetta a Tiziana di:

Cucinando e Assaggiando

Ingredienti:

  • 1 rapa rossa precotta
  • 1 rapa bianca
  • 2 carote
  • 1 costa di sedano
  • 250 gr di lenticchie rosse decorticate I Gusti Vegetali
  • 1 litro e mezzo di acqua
  • 1 cipolla
  • olio evo
  • sale
  • pepe nero
  • rosmarino

Procedimento:

Pulire tutte le verdure, tranne la rapa rossa, e ridurre tutto a piccoli pezzi e rosolare in una pentola aggiungendo 4-5 cucchiai d’olio. Lavare le lenticchie sotto acqua corrente e aggiungerle al trito insieme a qualche ago di rosmarino, tutta l’acqua, il sale e cuocere per circa 20-25 minuti, schiumando se necessario. Dieci minuti prima, della fine della cottura aggiungere anche i dadini di rapa rossa, regolare di sale e pepe. Frullare con il frullatore a immersione e servire calda con crostini o  pane bruscato.

 

Grazie per questa ricetta a Tiziana di:

Cucinando e Assaggiando

 

Ingredienti:

  • 1 rapa rossa precotta
  • 1 rapa bianca
  • 2 carote
  • 1 costa di sedano
  • 250 gr di lenticchie rosse decorticate I Gusti Vegetali
  • 1 litro e mezzo di acqua
  • 1 cipolla
  • olio evo
  • sale
  • pepe nero
  • rosmarino

Procedimento:

Pulire tutte le verdure, tranne la rapa rossa, e ridurre tutto a piccoli pezzi e rosolare in una pentola aggiungendo 4-5 cucchiai d’olio. Lavare le lenticchie sotto acqua corrente e aggiungerle al trito insieme a qualche ago di rosmarino, tutta l’acqua, il sale e cuocere per circa 20-25 minuti, schiumando se necessario. Dieci minuti prima, della fine della cottura aggiungere anche i dadini di rapa rossa, regolare di sale e pepe. Frullare con il frullatore a immersione e servire calda con crostini o  pane bruscato.

 

 

EnglishItaliano