Grazie per questa ricetta a Serena di

L’Omin di Pan Pepato

Ingredienti:

  • 1 confezione di Sushi alla Giapponese
  • 3-4 bacche di Cardamomo I Gusti Vegetali
  • 1 cucchiaio di aceto di mele
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 100-150 gr di  Carpaccio di Tonno Selvaggio
  • qualche foglio di alga nori
  • Salsa di Soia
  • Wasabi
Procedimento:
Innanzitutto lava il riso più volte, cambiando l’acqua finché non esce limpida e lasciandolo scolare per almeno mezz’ora. Quindi procedi alla cottura come da istruzioni sulla confezione, ma aggiungi nella pentola i semini di cardamomo pestati nel mortaio.
Quando il riso si sarà raffreddato sgranalo bene con una forchetta e aggiungi l’aceto e lo zucchero.
Stendi il primo foglio di alga nori sulla stuoietta in dotazione nel kit e posizionala con il lato lungo parallelo a te; distribuisci sopra una parte del riso, lasciando scoperto uno spazio di almeno un cm lungo il lato lungo opposto a dove ti trovi. Taglia una fettina o due di carpaccio a filetti sottili e allineali su una metà dello strato di riso, quella più vicina a te.
Comincia ad arrotolare l’alga con l’aiuto della stuoietta e, dopo ogni giro pressa bene il ripieno. Quando arrivi sul lato privo di “farcitura”, bagna l’interno dell’alga “scoperta” con un pennello da cucina intinto nell’acqua e chiudi il rotolo, premendo delicatamente per sigillarlo. Se necessario spennella anche l’esterno dell’alga.
Ripeti l’operazione fino a esaurimento degli ingredienti.
Se, come me, non sei molto esperta, devi limitare la quantità di riso e tonno per ogni alga, per questo ti ho consigliato di tenere a portata di mano anche una confezione di alghe supplementare, per esaurire il ripieno.
Metti i rotolini in frigo per almeno un’ora, per farli consolidare.
Nel frattempo stempera bene poco wasabi con un po’ di salsa di soia (puoi variare le proporzioni a tuo piacimento).
Con coltello affilato taglia ogni bastoncino di sushi in 8 pezzi.

 

Grazie per questa ricetta a Serena di

L’Omin di Pan Pepato

 

Ingredienti:

  • 1 confezione di Sushi alla Giapponese
  • 3-4 bacche di Cardamomo I Gusti Vegetali
  • 1 cucchiaio di aceto di mele
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 100-150 gr di  Carpaccio di Tonno Selvaggio 
  • qualche foglio di alga nori 
  • Salsa di Soia
  • Wasabi

 

Procedimento:
Innanzitutto lava il riso più volte, cambiando l’acqua finché non esce limpida e lasciandolo scolare per almeno mezz’ora. Quindi procedi alla cottura come da istruzioni sulla confezione, ma aggiungi nella pentola i semini di cardamomo pestati nel mortaio.
Quando il riso si sarà raffreddato sgranalo bene con una forchetta e aggiungi l’aceto e lo zucchero.
Stendi il primo foglio di alga nori sulla stuoietta in dotazione nel kit e posizionala con il lato lungo parallelo a te; distribuisci sopra una parte del riso, lasciando scoperto uno spazio di almeno un cm lungo il lato lungo opposto a dove ti trovi. Taglia una fettina o due di carpaccio a filetti sottili e allineali su una metà dello strato di riso, quella più vicina a te.
Comincia ad arrotolare l’alga con l’aiuto della stuoietta e, dopo ogni giro pressa bene il ripieno. Quando arrivi sul lato privo di “farcitura”, bagna l’interno dell’alga “scoperta” con un pennello da cucina intinto nell’acqua e chiudi il rotolo, premendo delicatamente per sigillarlo. Se necessario spennella anche l’esterno dell’alga.
Ripeti l’operazione fino a esaurimento degli ingredienti.
Se, come me, non sei molto esperta, devi limitare la quantità di riso e tonno per ogni alga, per questo ti ho consigliato di tenere a portata di mano anche una confezione di alghe supplementare, per esaurire il ripieno.
Metti i rotolini in frigo per almeno un’ora, per farli consolidare.
Nel frattempo stempera bene poco wasabi con un po’ di salsa di soia (puoi variare le proporzioni a tuo piacimento).
Con coltello affilato taglia ogni bastoncino di sushi in 8 pezzi.

Tags:

Categories: