5 Ricette

“Ripiena” alle tre farine

Grazie per queata ricetta a Serena di

L’Omin di Panpepato

Ingredienti:

  • 250 ml di acqua
  • 250 gr di farina per pizza
  • 150 gr di farina di ceci
  • 100 gr di farina di mais fioretto
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 2 prese di sale
  • 1 bustina di lievito di birra secco
  • 1 cucchiaino di kummel
  • 1 cucchiaino di pepe garofanato
  • 100 gr di pagnottella 
  • 100 gr di cacioricotta di capra 
  • 4-5 fichi fioroni freschi
  • aceto balsamico qb
  • 1 manciata di noci 
  • sale marino affumicato (I Gusti Vegetali) qb

Procedimento:

Impastare molto bene i primi 7 ingredienti con la macchina del pane, pestare il kummel e il pepe nel mortaio fino a ridurli in polvere e inserirli nel cestello. Al termine del programma, estrarre l’impasto e lasciar riposare per un quarto d’ora. Nel frattempo dadolare la pagnottella e grattugia la cacioricotta. Dividere a metà l’impasto e stendere una parte in una teglia da 26 cm di diametro. Cospargere con la pagnottella e la cacioricotta, quindi copri con l’altra metà dell’impasto. Sigillare bene i bordi, per evitare che la farcitura fuoriesca in cottura. Tagliare i fichi a metà e affondali nella focaccia, con la polpa rivolta verso l’alto. Versa su ciascuno una goccia di balsamico, distribuisci le noci negli spazi vuoti e condisci tutta la superficie con olio evo e sale. far lievitare ancora per circa 45’/un’ora e infornare a 200° per circa 25′ o finché la superficie della focaccia non sarà ben dorata.

 

Grazie per queata ricetta a Serena di

L’Omin di Panpepato

 

Ingredienti:

  • 250 ml di acqua
  • 250 gr di farina per pizza
  • 150 gr di farina di ceci 
  • 100 gr di farina di mais fioretto 
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 2 prese di sale
  • 1 bustina di lievito di birra secco
  • 1 cucchiaino di kummel
  • 1 cucchiaino di pepe garofanato
  • 100 gr di pagnottella 
  • 100 gr di cacioricotta di capra 
  • 4-5 fichi fioroni freschi
  • aceto balsamico qb
  • 1 manciata di noci 
  • sale marino affumicato (I Gusti Vegetali) qb

 

 

Procedimento:

Impastare molto bene i primi 7 ingredienti con la macchina del pane, pestare il kummel e il pepe nel mortaio fino a ridurli in polvere e inserirli nel cestello. Al termine del programma, estrarre l’impasto e lasciar riposare per un quarto d’ora. Nel frattempo dadolare la pagnottella e grattugia la cacioricotta. Dividere a metà l’impasto e stendere una parte in una teglia da 26 cm di diametro. Cospargere con la pagnottella e la cacioricotta, quindi copri con l’altra metà dell’impasto. Sigillare bene i bordi, per evitare che la farcitura fuoriesca in cottura. Tagliare i fichi a metà e affondali nella focaccia, con la polpa rivolta verso l’alto. Versa su ciascuno una goccia di balsamico, distribuisci le noci negli spazi vuoti e condisci tutta la superficie con olio evo e sale. far lievitare ancora per circa 45’/un’ora e infornare a 200° per circa 25′ o finché la superficie della focaccia non sarà ben dorata.

 

 

 

Vellutata di Asiago Fresco e Valpolicella

Grazie per questa ricetta a Serena di:

L’omin di Pan Pepato

Ingredienti:

  • 8 fichi freschi
  • una presa di sale marino affumicato I Gusti Vegetali
  • aceto balsamico qb
  • 2 cucchiaini di miele di castagno
  • 2 dadi
  • 250 gr di pane un po’ raffermo
  • 150 gr di asiago
  • 250 ml di Valpolicella Classico
Procedimento:
 
Lavare i fichi ed inciderli a fiore ovvero due tagli trasversali sulla sommità, ma senza toccare il fondo. Aprirli delicatamente e distribuire all’interno di ciascuno un pizzico di sale, qualche goccia di aceto balsamico e una punta di miele. Coprire con una pellicola e lasciar marinare per un paio d’ore a temperatura ambiente.Tritare i dadi, il pane e il formaggio in un mixer capiente e trasferire il tutto in una pentola. Scaldare il vino con 750 ml d’acqua e, appena si alza il bollore, spegnere il gas e versare lentamente la miscela nella pentola con il pane e il formaggio, mescolando continuamente con una frusta.
Lasciar addensare sul fuoco per circa 5 minuti, fino a raggiungere una consistenza cremosa, infine disporre nelle fondine, decorando ciascuna con due fichi marinati.

 

Grazie per questa ricetta a Serena di:

L’omin di Pan Pepato

 

 

Ingredienti:

  • 8 fichi freschi
  • una presa di sale marino affumicato I Gusti Vegetali
  • aceto balsamico qb
  • 2 cucchiaini di miele di castagno
  • 2 dadi 
  • 250 gr di pane un po’ raffermo
  • 150 gr di asiago
  • 250 ml di Valpolicella Classico 
Procedimento:
 
Lavare i fichi ed inciderli a fiore ovvero due tagli trasversali sulla sommità, ma senza toccare il fondo. Aprirli delicatamente e distribuire all’interno di ciascuno un pizzico di sale, qualche goccia di aceto balsamico e una punta di miele. Coprire con una pellicola e lasciar marinare per un paio d’ore a temperatura ambiente.Tritare i dadi, il pane e il formaggio in un mixer capiente e trasferire il tutto in una pentola. Scaldare il vino con 750 ml d’acqua e, appena si alza il bollore, spegnere il gas e versare lentamente la miscela nella pentola con il pane e il formaggio, mescolando continuamente con una frusta.
Lasciar addensare sul fuoco per circa 5 minuti, fino a raggiungere una consistenza cremosa, infine disporre nelle fondine, decorando ciascuna con due fichi marinati.

Biscottini salati all’avocado

Grazie per questa ricetta ad Arianna di:

Bambini Golosi

Ingredienti:

  • 1 avocado maturo
  • 100 gr di farina di tipo 0
  • 50 gr di farina integrale
  • 50 gr di olive verdi denocciolate
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • un cucchiaio di coriandolo in grani I gusti vegetali
  • 2 cucchiai di semi di sesamo
  • il succo di un limone
  • olio extravergine di oliva
  • sale marino integrale
  • sale marino Verde delle Hawaii

Procedimento:

Tostare a calore basso il coriandolo, pestare e mescolare ad un cucchiaio d’olio. Pelare l’avocado e frullare fino a ridurlo in crema, tenerne da parte un terzo e continuare a frullare il resto con il succo del limone, l’olio il coriandolo e un pizzico di sale marino Verde delle Hawaii. Mescolare le farine, unire un pizzico di sale, la crema di avocado non condita, 3 cucchiai d’olio, il parmigiano, le olive tritate e i semi di sesamo. Impastare tutti gli ingredienti versando l’acqua necessaria per ottenere un composto morbido ed uniforme. Stendere l’impasto a 2-3 mm di spessore e ricavare i biscotti. Stendere su di una teglia ricoperta di carta forno e cuocere a 180° per 10 minuti abbondanti. Ottimi serviti con la crema al coriandolo.

 

Grazie per questa ricetta ad Arianna di:

Bambini Golosi

 

Ingredienti:

  • 1 avocado maturo
  • 100 gr di farina di tipo 0
  • 50 gr di farina integrale 
  • 50 gr di olive verdi denocciolate
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • un cucchiaio di coriandolo in grani I gusti vegetali
  • 2 cucchiai di semi di sesamo 
  • il succo di un limone
  • olio extravergine di oliva 
  • sale marino integrale 
  • sale marino Verde delle Hawaii 

 

Procedimento:

Tostare a calore basso il coriandolo, pestare e mescolare ad un cucchiaio d’olio. Pelare l’avocado e frullare fino a ridurlo in crema, tenerne da parte un terzo e continuare a frullare il resto con il succo del limone, l’olio il coriandolo e un pizzico di sale marino Verde delle Hawaii. Mescolare le farine, unire un pizzico di sale, la crema di avocado non condita, 3 cucchiai d’olio, il parmigiano, le olive tritate e i semi di sesamo. Impastare tutti gli ingredienti versando l’acqua necessaria per ottenere un composto morbido ed uniforme. Stendere l’impasto a 2-3 mm di spessore e ricavare i biscotti. Stendere su di una teglia ricoperta di carta forno e cuocere a 180° per 10 minuti abbondanti. Ottimi serviti con la crema al coriandolo.

Gamberoni con riso venere e pesto di nocciole

Grazie per questa ricetta ad Anna di

Le ricette di Nani

Ingredienti:

  • 8 gamberoni
  • 120 g di riso venere
  • una manciata di basilico fresco
  • 10 nocciole
  • 1/2 spicchio d’aglio
  • olio evo q.b.
  • sale nero
  • pepe bianco
  • un cucchiaino di tè matcha I Gusti vegetali della ditta Ferri.

Procedimento:

Lessare il riso venere e nel frattempo lavare bene i gamberoni e sgusciare solo la parte della coda lasciando integra la testa. Con un pennello ungere i gamberoni, e metterli sulla griglia. Quando sono quasi cotti salare e pepare. Preparare il pesto con il basilico, l’aglio, l’olio, il tè Matcha e le nocciole, condire il riso e portate in tavola unito ai gamberoni.

 

Grazie per questa ricetta ad Anna di

Le ricette di Nani

 

Ingredienti:

  • 8 gamberoni
  • 120 g di riso venere
  • una manciata di basilico fresco
  • 10 nocciole
  • 1/2 spicchio d’aglio
  • olio evo q.b.
  • sale nero 
  • pepe bianco 
  • un cucchiaino di tè matcha I Gusti vegetali della ditta Ferri.

 

Procedimento:

Lessare il riso venere e nel frattempo lavare bene i gamberoni e sgusciare solo la parte della coda lasciando integra la testa. Con un pennello ungere i gamberoni, e metterli sulla griglia. Quando sono quasi cotti salare e pepare. Preparare il pesto con il basilico, l’aglio, l’olio, il tè Matcha e le nocciole, condire il riso e portate in tavola unito ai gamberoni.

 

 

Soli di Capri con crema alla zucca

Grazie per questa ricetta ad Arianna di

Bambini golosi

Ingredienti:

  • 4 soli di Capri
  • un quarto di zucca
  • una grossa cipolla dell’orto
  • brodo vegetale fatto in casa
  • sale marino integrale
  • un pizzico di pepe
  • olio extravergine di oliva
  • un pizzico di miscela d’erbe “Pizzeria Italiana” dei I gusti vegetali
  • un mix di noci, mandorle, pomodori secchi e semi di zucca

Procedimento:

In una padella far appassire la cipolla tagliata a fettine sottilissime con un mestolo di brodo e un paio di cucchiai d’olio, unire la zucca tagliata a cubetti e portare a cottura aiutandomi con il brodo caldo. Una volta cotta frullare il tutto con il minipimer per rendere la crema omogenea, aggiungere la miscela d’erbe, il pepe e un pizzico di sale. Scolare la pasta al dente, condire con la crema preparata, un goccio d’olio e il mix di frutta secca tritato.

 

Grazie per questa ricetta ad Arianna di

Bambini golosi

 

Ingredienti:

  • 4 soli di Capri 
  • un quarto di zucca
  • una grossa cipolla dell’orto
  • brodo vegetale fatto in casa
  • sale marino integrale
  • un pizzico di pepe
  • olio extravergine di oliva
  • un pizzico di miscela d’erbe “Pizzeria Italiana” dei I gusti vegetali
  • un mix di noci, mandorle, pomodori secchi e semi di zucca

 

 

Procedimento:

In una padella far appassire la cipolla tagliata a fettine sottilissime con un mestolo di brodo e un paio di cucchiai d’olio, unire la zucca tagliata a cubetti e portare a cottura aiutandomi con il brodo caldo. Una volta cotta frullare il tutto con il minipimer per rendere la crema omogenea, aggiungere la miscela d’erbe, il pepe e un pizzico di sale. Scolare la pasta al dente, condire con la crema preparata, un goccio d’olio e il mix di frutta secca tritato.

EnglishItaliano