2 Dicono di Noi

Gambero Rosso – Dicembre 2008

copgamberCappuccino al tè

Il tè verde è uno dei prodotti di tendenza, complici anche le sue proprietà antiossidanti. “Il mercato italiano tuttavia lo conosce e lo usa poco – spiega Albino Ferri, amministratore dell’azienda mantovana Ferri dal 1905 – così per diffonderne il consumo nel nostro paese lo abbiamo italianizzato e proposto in chiave gourmet attraverso una serie di prodotti derivati vicini al nostro gusto”. Sono nati così il sale, i biscotti, le caramelle, i cioccolatini e soprattutto un eccellente miele, tutti aromatizzati con il pregiato tè giapponese Matcha essicato e polverizzato in un mulino a pietra (linea “I Gusti Vegetali”).

cappuccino al tè matcha

 Oltre a un esclusivo Matcha Cappuccino (marchio registrato, nella linea “Coccole”), dove il tè in polvere è unito a zucchero e pectina di mela: un cucchiaino in un bicchiere di latte caldo o tiepido ed ecco pronto un cappuccino senza la forza (e l’urto) del caffè, ma con la fresca nota vegetale (e salubre) del tè verde.

Redatto dal mensile di gastronomia GAMBERO ROSSO

Il tè verde è uno dei prodotti di tendenza, complici anche le sue proprietà antiossidanti. “Il mercato italiano tuttavia lo conosce e lo usa poco – spiega Albino Ferri, amministratore dell’azienda mantovana Ferri dal 1905 – così per diffonderne il consumo nel nostro paese lo abbiamo italianizzato e proposto in chiave gourmet attraverso una serie di prodotti derivati vicini al nostro gusto”. Sono nati così il sale, i biscotti, le caramelle, i cioccolatini e soprattutto un eccellente miele, tutti aromatizzati con il pregiato tè giapponese Matcha essicato e polverizzato in un mulino a pietra (linea “I Gusti Vegetali”). Oltre a un esclusivo Matcha Cappuccino (marchio registrato, nella linea “Coccole”), dove il tè in polvere è unito a zucchero e pectina di mela: un cucchiaino in un bicchiere di latte caldo o tiepido ed ecco pronto un cappuccino senza la forza (e l’urto) del caffè, ma con la fresca nota vegetale (e salubre) del tè verde.

 

Redatto dal mensile di gastronomia GAMBERO ROSSO