Che dire di questo meraviglioso abbinamento di splendidi biscotti con il particolarissimo tè pu erh maturato in scorza di mandarino? Alessandra non manca di stupirci con i suoi preziosi consigli e nello spazio che ci dedica sul suo blog Ricette di Cultura crea una rilassante atmosfera che prepara spirito e corpo all'”incontro” di splendide emozioni sensoriali.

Oggi facciamo una rapida puntata virtuale nell’antica Cina, madre patria del tè e iniziale fautrice di tutte le grandi tradizioni legate alla cultura del tè.

Abbinamento particolare ma sicuramente interessante. Lo zenzero, ammorbidito dal cioccolato dei biscotti, si sposa perfettamente con il gusto intenso ma comunque anch’esso morbido e rotondo del tè pu erh e dei gentili sentori agrumati dati dalla scorza del mandarino.

Ingredienti:


  • 330 g di farina 00
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 230 g di zucchero
  • 2 uova
  • 40 g di burro
  • 1 cucchiaio di marsala
  • 20 g di zenzero candito
  • 30 g di cioccolato fondente

 

 

Procedimento:


Disporre la farina a fontana in una ciotola capiente. Unire il lievito per dolci,  lo zucchero, le uova e il marsala e miscelare il tutto. Aggiungere il burro fuso e intiepidito, rovesciare sulla spianatoia e impastare a mano. Unire lo zenzero, il cioccolato e amalgamare il tutto molto bene. Formare dei rotoli di impasto, larghi circa 5 cm, infornare su carta forno per circa 20 minuti a 175°, tagliare in diagonale a fette di 1,5 cm di spessore quindi rimetteri in forno per circa 10 minuti fino a tostatura.


 

Tags:

Categories: