Bar Business Horeca – Novembre 2013

Miscele sempre più varie al sapore d’Oriente

bb_cop_11_13psd

Il mondo delle classiche bevande calde punta all’eccellenza, con la proposta di miscele pregiate, salutari e provenienti dai paesi che valutano un’antica tradizione in materia. La ricetta funziona, tanto che nel 2012 il giro d’affari nel mercato italiano ha sfiorato i 250 milioni di euro.

…” Di fatto il settore di tè, infusi e tisane non è stato intaccato dalla crisi economica. Lo scorso anno il giro d’affari nel mercato italiano ha sfiorato i 250 milioni di euro, con il segmento delle tisane in pole position grazie ad un +11% rispetto al 2011.

tè in crescita_bb_10-13

 “Nello specifico, il complessivo trend di crescita è su due fronti – spiega Albino Ferri, titolare della Ferri dal 1905, azienda che si occupa della selezione di prodotti vegetali essiccati- :uno numerico, poichè il consumatore contemporaneo preferisce richiedere prodotti dal basso contenuto zuccherino e privi di alcol (soprattutto durante le ore serali), e uno qualitativo. Non a caso i locali che utilizzano da tempo tè o prodotti da infusione tendono a specializzarsi rendendosi conto che il comparto è in cuntinua espansione.”..

Redatto da BB horeca

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *